Prenotazioni e/o biglietteria
Piazza Mazzini, 1
Tel. +39 0521-686643/681977
castello.montechiar@libero.it
IAT di Monticelli
Via Marconi, 13/b Monticell
Tel. +39 0521-657519
biblioteca@montechiarugolo.com
www.montechiarugolo.com
Accessibilità:
Visitabile internamente
Apertura al pubblico:
da marzo a novembre
domenica e festivi (prenotazione obbligatoria per gruppi)

• Il castello è insierito anche nel circuito dei Castelli Matildici e Corti Reggiane
Rasa al suolo nel 1313, la fortezza ha l’impronta quattrocentesca conferitagli da Guido Torelli, condottiero dei Visconti, insignito del feudo di Montechiarugolo nel 1406. Conobbe il suo massimo splendore nel corso del ‘500 con Pomponio Torelli, umanista e letterato, per poi essere confiscato dalla Camera Ducale nel 1612. Di particolare interesse il salone con volte a crociera, la Sala degli Elementi e il loggiato, con decorazione del ‘400, che offre una magnifica veduta sulla Val d’Enza. Nella Rocca è allestita una vetrina di reperti archeologici provenienti dal territorio parmense.
Autostrada A1 uscita di Parma, si percorre la Via Emilia Est fino alla deviazione per Montechiarugolo.

Castello di Montechiarugolo